Translate

mercoledì 14 novembre 2012

Pendjari - Biosphere Reserve (1° giorno)
















 


Gennaio 2011:
La Riserva della Biosfera del Pendjari (RBP), erroneamente chiamata Pendjari National Park (PNP) si trova nel nord-ovest lontano della Repubblica del Benin. E 'parte del WAP (W-Arli-Pendjari ecosistema) ed è una delle più grandi aree protette dell'Africa occidentale. Altre aree protette comprendono la RBP, Riserva della Biosfera transfrontaliera del Niger W (condivisa tra Benin, Niger e Burkina Faso), e vari altri luoghi in Burkina Faso (Pama Riserva Totale Arli, Singou) e in Togo (Oti, Keran, Mandouri) e in combinazione le aree protette sono chiamate WAPOK.
Il WAP è di circa 50.000 km ² in cui 12500 km ² è in Benin. Un decimo del lato del Benin WAP rappresenta circa 5000 km2 di RBP. In Africa occidentale, solo la Comoé National Park in Costa d'Avorio è un ecosistema protetto di dimensioni comparabili. 
Il Parco Nazionale del Pendjari è stato istituito con lo scopo originario di proteggere le zone di caccia durante l'amministrazione coloniale, la Riserva della Biosfera del Pendjari è oggi parte della zona migliore conservato di WAPOK. Nel 1986, il cambiamento di status di Riserva della Biosfera MAB fatto quello parco delle Riserve della Biosfera prima di tutto il mondo. Benin settentrionale e le zone di montagna hanno sempre attratto persone e alla circolazione delle merci. Ci sono due principali sud - nord, strade in tutto il paese. Le città costiere sono collegate da strade asfaltate che collegano ai capitali dei paesi limitrofi. L'accesso alla Riserva della Biosfera del Pendjari è su strade asfaltate da Niamey, Ouagadougou e Cotonou. Le due città che si incontrano su una strada battuta prima di entrare nel parco sono Tanguiéta (45 km) e Porga (7 km).